Circuito Master Club

Umbria Calcio – Coppa Italia Dilettanti

Coppa Italia Dilettanti

Alla Pontevecchio riesce il grande slam. Si l’aggiudica infatti la Coppa Italia Dilettanti battendo di misura i falchetti in virtù di una rete messa segno a tempo quasi scaduto. La prima occasione porta la firma degli umbri che rubano palla sulla trequarti con Marri, bravo nell’intervenire sull’indecisione della retroguardia avversaria, che vede largo sulla destra Coresi, il cui tiro è respinto con la punta del piede da Bove. All’11’ è il Caserta a sfiorare la marcatura: Salvati, posizionato all’altezza del secondo palo, intercetta di testa una punizione battuta dall’out di sinistra e rimette il pallone a centro area dove Carotenuto è reso inoffensivo dall’intervento tempestivo dell’esperto Nofri Onofri. La voglia di vincere è evidente, entrambe le formazioni non si risparmiano: prima Tucci (Caserta) poi Arcioni (Pontevecchio) calciano forte di poco alto sopra la traversa. A metà primo tempo, Sorianello mischia le carte e comanda a Tucci e D’Auria di scambiarsi di ruolo con una certa frequenza. Ma il Pontevecchio non si scompone e continua a manovrare senza particolari apprensioni. Al 39’ azione convulsa degli umbri che stazionano davanti la parta di Bove prima con Marri, poi con Battaglini e infine con Coresi il quale impegna ancora una volta il portiere campano. Un minuto dopo, dalla stessa posizione, all’altezza del vertice destro dell’area piccola, ci prova bomber Marri il cui diagonale insidioso si stampa sul palo con Bove battuto. La Casertana alza subito la testa e negli ultimi minuti tenta la via della rete, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti destra, Salvati calcia sicuro in porta da distanza ravvicinata, ma Vecchini è pronto alla grande deviazione in angolo; poco dopo è ancora il numero sei casertano che va a cercarsi la gloria con un colpo di testa dagli undici metri che sfiora il montante. L’intervallo non cambia il canovaccio tattico della partita, sempre molto aperta ed emozionante. Al 1’ tocca a Carotenuto far venire i brividi a tutti gli spettatori presenti con un destro al fulmicotone che si stampa sul palo. Bartoccini risponde a stretto giro di boa con un tiro potente che sfiora il palo alla sinistra di Bove. Al 13’ ancora Carotenuto strappa applausi con un calcio da fermo a giro di destro che colpisce in pieno la traversa. Nemmeno il tempo di riprendere posto sui seggiolini dello stadio Flaminio che Arcioni, anche lui su punizione, obbliga Bove ad una parata strepitosa in tuffo. Al 25’ ci prova Tucci con un tiro rasoterra dai sedici metri che Vecchini neutralizza senza particolari difficoltà. Al 33’ lo imita Carotenuto, ma l’estremo difensore perugino è bravo nel non farsi sorprendere. A questo punto, dopo 75’ di grande intensità, il ritmo cala vistosamente e le squadre si allungano. L’entusiasmo del pubblico però non accenna a diminuire e i cori d’incitamento infondono la forza che un finale di stagione combattuto ha tolto a entrambe le formazioni. I ponteggiani sostengono gli ultimi assalti dei loro beniamini ed al 44’ Coresi li ricompensa; riceve palla sulla trequarti, avanza nel mezzo e lascia partire un missile dai 25 metri che non lascia scampo a Bove. Ormai non c’è più tempo, la gara, il trofeo e la festa si tingono di rossoverde.

Casertana Calcio (4-4-2): Bove; Raucci, Russo, Salvati, Gisonna; Tucci, De Michele, Agata (19’ st Grezio), Agata; D’Auria (29’ Marcucci), Carotenuto. A disp.: Acerra, Caiazza, Mascolo, Riccio, Di Palma. All: Sorianello.

Pontevecchio (4-4-2): Vecchini; Testamigna, Fioretti, Nofri Onofri (26’ st Ferri), Fatone; Battaglini, Arcioni, Martinetti, Bartoccini; Coresi, Marri (15’ st Magionami). A disp.: Cordellini, Ceccarelli, Roccaforte, Fioretti. Balducci. All: Franceschini.

Arbitro: Irrati di Pistoia.

Related Articles

10° TROFEO CASERINA Gigantissimo di fine stagione Societa’ organizz….IMPIANTI A FUNE PAMPEAGO Societa’ organizz….RIFUGIO CASERINA Societa’ organizz….C.M.L. TESERO Localita’ di gara….PAMPEAGO Data……22-04-2001 ———————————————————————————————— GIURIA CARATTERISTICHE TECNICHE Giudice Arbitro……DEFLORIAN FABIANO Nome Pista…..AGNELLO Direttore di Gara….CRISTEL SAVERIO Partenza mt..2185 Direttore di Pista…DEFLORIAN MARIO Arrivo mt..1755 Giudice di Partenza..LODINI ENRICO Dislivello mt.. 430[…]

Read More »

Calendario Ligue 1 2014/2015 completo di date e orari

Calendario Ligue 1 Il campionato di massima serie francese, detto anche Ligue 1 è iniziato l’8 agosto 2014 e terminerà il 23 maggio 2015. Anche se non può competere con il calcio tedesco, inglese o spagnolo, il calcio francese resta uno dei più avvincenti sullo scenario europeo. SNAI offre un[…]

Read More »