Circuito Master Club

Le squadre di serie B: lista delle squadre di calcio 2014-2015

il Piemonte, con la Pro Vercelli

la Puglia, con il Bari

la Toscana, con il Livorno

Schede riassuntive delle squadre della Serie B

Le squadre partecipanti al torneo di Serie B sono le seguenti, suddivise in base alla propria regione di appartenenza.

EMILIA ROMAGNA

Carpi: il Carpi Football Club è stato fondato nel 1909 ed è una società calcistica italiana con sede nella città di Carpi, in provincia di Modena. Al termine della stagione 2012-2013 il Carpi si è aggiudicato la sua prima storica promozione in Serie B. I colori sociali del Carpi sono il bianco ed il rosso e la sede delle sue partite è lo Stadio Sandro Cabassi, inaugurato nell’ottobre del 1928. Il proprietario della società è Stefano Bonacini, il presidente è Claudio Caliumi e l’attuale allenatore è Fabrizio Castori. Bologna: il Bologna Football Club fu fondato nel 1909 ed è una società calcistica italiana con sede nell’omonimo capoluogo. La squadra ha partecipato a ben 68 campionati di Serie A, ma attualmente milita in Serie B. Il Bologna vanta sette trofei di Campioni d’Italia, due Coppe Italia, tre Coppe Mitropa, una Coppa Intertoto, una Coppa Alta Italia, una Coppa di Lega Italo-Inglese ed un Torneo Internazionale dell’Expo Universale di Parigi 1937. I colori sociali del Bologna sono il rosso e il blu e lo stadio delle sue partite interne è il Renato Dall’Ara, inaugurato nel 1927. Il presidente della società è Albano Guaraldi e l’allenatore attualmente in carica è Diego Luis López. Modena: il Modena Football Club è una società calcistica italiana con sede nella città di Modena, fondata nel 1912. La squadra gioca attualmente in Serie B, dopo aver partecipato a 27 campionati di Serie A. In ambito internazionale il club ha conquistato due Coppe Anglo-Italiane. I colori del Modena sono il giallo e il blu e le sue partite interne vengono disputate nello Stadio Alberto Braglia, inaugurato nel 1912. La presidenza della società è affidata ad Angelo Forcina, mentre la guida tecnica della squadra è nelle mani di Walter Novellino.

LOMBARDIA

Brescia: Il Brescia Calcio è una società calcistica italiana fondata nel 1911, con sede nell’omonima città lombarda. La squadra bresciana vanta 57 partecipazioni consecutive nel campionato di Serie B e tre vittorie dello stesso. Tra i titoli conquistati dal Brescia figura anche un Torneo Anglo-Italiano. Il miglior piazzamento raggiunto in Serie A fu nel 2000/2001, quando il Brescia, condotto dal Pallone d’Oro Roberto Baggio, ottenne la qualificazione per l’Intertoto, che purtroppo perse contro il Paris Saint Germain. Il colore sociale del Brescia è l’azzurro Savoia, con la “V” bianca. La sede delle partite interne della squadra bresciana è lo Stadio Mario Rigamonti, iniziato nel 1928 e terminato nel 1959. L’attuale presidente è Luigi Ragazzoni, mentre l’allenatore è Ivo Iaconi. Varese: L’Associazione Sportiva Varese 1910 S.p.A. è una società calcistica italiana per azioni con sede a Varese, fondata nel marzo del 1910. Il Varese gioca nel campionato di Serie B dal 2010, dopo aver partecipato a sette stagioni del torneo di Serie A; la squadra lombarda ha inoltre preso parte al girone finale di Coppa Italia del 1969/70, aggiudicandosi la quarta posizione. Il Varese ha vinto tre tornei di Serie B, tre campionati di Serie C1, una Coppa Italia di Serie C ed una Coppa Italia dilettanti. I colori sociali del club lombardo sono il rosso e il bianco e la sede delle sue personali partite è lo Stadio Franco Ossola, inaugurato nel 1925. La presidenza della società è affidata a Nicola Laurenza, mentre la panchina è nella mani di Stefano Bettinelli.

ABRUZZO

Pescara: Il Delfino Pescara 1936, conosciuto come Pescara, è una società calcistica con sede a Pescara. La squadra, fondata nel 1936, ha disputato sei campionati in Serie A e trentacinque in Serie B. Durante questi anni il Pescara ha conquistato due campionati di Serie B, due di Serie C, un torneo di Serie D, uno di IV Serie ed un torneo di Promozione. I colori sociali del Pescara sono il bianco e l’azzurro e la sede delle sue partite interne è lo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia. Daniele Sebastiani è l’attuale presidente della società e Marco Baroni ne è l’allenatore. Virtus Lanciano: la Società Sportiva Virtus Lanciano 1924 è una società calcistica italiana con sede nella città di Lanciano. Nel 2012, vincendo i play-off di Lega Pro Prima Divisione, la squadra abruzzese è stata promossa per la prima volta nel campionato di Serie B, nel quale gioca attualmente. I colori sociali della Virtus Lanciano sono il rosso e il nero e la struttura che ospita le sue partite interne è lo Stadio Guido Biondi, del 1961. Il presidente del club è Valentina Maio, mentre l’attuale allenatore è Roberto D’Aversa.

LAZIO

Frosinone: il Frosinone Calcio è una società calcistica italiana costituita nel 1928, con sede nella città di Frosinone. In seguito alla promozione ottenuta nel 2005/06, il Frosinone ha partecipato a cinque campionati consecutivi di Serie B, dopo aver trascorso numerose stagioni in Serie C. I colori sociali del Frosinone sono il giallo e il blu Savoia. La sede delle partite interne del Frosinone è lo Stadio Comunale Matusa, inaugurato nel 1932. Il presidente della società gialloblu è Maurizio Stirpe, mentre l’allenatore della squadra è Roberto Stellone. Latina: l’Unione Sportiva Latina Calcio una società calcistica con sede nella città di Latina, fondata nel 1945, e successivamente rifondata nel 2009. Al termine del campionato 2012/13, il Latina ha ottenuto la sua prima storica promozione in Serie B; l’anno successivo, grazie al terzo posto conquistato in campionato, il Latina ottiene il diritto di accedere ai play-off per la promozione in Serie A, ma viene sconfitto dal Cesena. I colori sociali del Latina sono il nero e l’azzurro e la sede delle sue partite interne è lo Stadio Domenico Francioni, aperto al pubblico nel 1935. La presidenza della società è affidata a Pasquale Maietta e la panchina a Mario Beretta.

LIGURIA

Spezia Calcio: lo Spezia Calcio è una società calcistica con sede nella città della Spezia, fondata nel 1906. La squadra è attualmente impegnata nel campionato di Serie B. Nel suo palmarès troviamo un titolo nazionale vinto nel campionato di guerra del 1944 e riconosciuto come onorificenza dalla FIGC, nel 2002, un Campionato Alta Italia, un Campionato di Prima Divisione, due Campionati di Serie C/Serie C1, un Campionato di Serie C2, due Campionati di Serie D, un Campionato di Seconda Divisione, due Coppe Italia Serie C/Lega Pro e due Supercoppa di Lega di Prima D. La sede delle partite in casa dello Spezia Calcio è lo Stadio Alberto Picco, inaugurato nel 1919. Il colore sociale dello Spezia Calcio è il bianco, accompagnato dal nero dei calzoncini. Il presidente onorario della società è Gabriele Volpi, mentre l’allenatore è Nenad Bjelica. Virtus Entella: la Virtus Entella, nota come Entella, è una società calcistica italiana con sede nella città di Chiavari, in provincia di Genova. La società fu fondata nel 1914, nel 2002 fu rifondata e nel 2010 prese la denominazione attuale. L’Entella è tra le squadre calcistiche liguri più titolate, con la sua venticinquesima presenza al campionato professionistico, vantando come miglior risultato sportivo la promozione in Serie B 2014-2015. I colori sociali della Virtus Entella sono il bianco ed il celeste; le competizioni interne del club ligure vengono disputate nello Stadio Comunale di Chiavari, aperto dal 1933. L’attuale presidente della società è Antonio Gozzi, mentre la guida tecnica della squadra è affidata a Luca Prina.

UMBRIA

Perugia: l’Associazione Calcistica Perugia Calcio, nota anche come Perugia, è una società calcistica italiana con sede nella città di Perugia. Fondata nel 1905, il club umbro si sciolse nel 1939, per essere poi rifondato nel 1940 e nel 2005, fino ad arrivare al 2010, quando prese la denominazione attuale. Il club vanta 13 presenze nel campionato di Serie A, dove ha raggiunto il secondo posto nella stagione 1978/79. In quella stagione, il Perugia conquistò il record di imbattibilità, terminando il campionato di massima serie senza aver subito sconfitte. In ambito internazionale, il club umbro ha conquistato una vittoria nella Coppa Piano Karl Rappan e nella Coppa Intertoto. I colori sociali del Perugia sono il bianco ed il rosso e lo stadio che ospita le sue partite interne è il Renato Curi, inaugurato nel 1975. Massimiliano Santopadre è il presidente della società, mentre la panchina è affidata ad Andrea Camplone. Ternana: la Ternana Calcio, o Ternana, è una società calcistica italiana con sede nella città di Terni. Fondata nel 1925, attualmente fa parte del campionato di Serie B. Nella stagione 1971/72, la Ternana fu la prima squadra della regione ad aver ottenuto la promozione in massima serie. Il club umbro vanta due partecipazioni al torneo di Serie A e ventisei in quello di Serie B, per un totale di 13 titoli conquistati: uno in ambito nazionale, 10 in ambito interregionale e due in ambito regionale. I colori sociali della Ternana sono il rosso ed il verde e la sede locale delle partite è lo Stadio Libero Liberati, del 1969. La proprietà della società umbra è attualmente di Edoardo Longarini che ne ha affidato la presidenza a Francesco Zadotti, mentre la panchina è gestita dall’allenatore Attilio Tesser.

VENETO

Cittadella: l’Associazione Sportiva Cittadella, chiamata Cittadella, è la società calcistica della città di Cittadella, in provincia di Padova. La società fu fondata nel 1973 e dal 2008 partecipa al campionato italiano di Serie B. In ambito nazionale, il Cittadella ha conquistato un Campionato di Serie D ed una Coppa Italia Dilettanti. Il colore sociale del Cittadella è il granata e lo stadio in cui disputa le sua partite interne è chiamato Piercesare Tombolato ed è stato inaugurato nel 1981. La presidenza del club veneto è affidata ad Andrea Gabrielli, mentre la gestione tecnica della squadra è assegnata a Claudio Foscarini. Vicenza: il Vicenza Calcio è una società calcistica italiana con sede nella città di Vicenza. Fondata nel marzo del 1902, la società veneta è la più antica della regione. Il Vicenza Calcio è anche uno dei club con il maggior numero di partecipazioni ai Campionati di Serie A: trenta totali di cui venti consecutivi. La competizione principale vinta dal Vicenza in ambito nazionale è stata la Coppa Italia del 1996/97, mentre in ambito europeo vanta la semifinale di Coppa delle Coppe, nel 1997/98. Il club veneto è attualmente impegnato nel Campionato di Serie B. I colori sociali del Vicenza sono il bianco e il rosso e la struttura sportiva nella quale disputa le partite interne è lo Stadio Romeo Menti, del 1935. La proprietà della società appartiene attualmente alla Famiglia Cassingena e soci, mentre la presidenza è assegnata a Tiziano Cunico. L’attuale allenatore biancorosso è Giovanni Lopez.

SICILIA

Catania: il Calcio Catania, detto anche Catania, è una società calcistica italiana con sede nella città di Catania, esistente dal 1946. La squadra sicula partecipa al Campionato di Serie B, dopo aver disputato diciassette stagioni nel campionato di massima serie, nel quale fu ammessa in seguito alla promozione del 1954. A livello nazionale, il Catania ha vinto un torneo di Serie B, tre tornei di Serie C, un torneo di Serie C1 ed uno di Serie C2. I colori sociali del Catania sono il rosso e l’azzurro, mentre la sede delle proprie partite è lo Stadio Angelo Massimino, fondato nel 1937. La società rossoazzurra è attualmente gestita dal presidente Antonino Pulvirenti, che ha assegnato la panchina all’allenatore Maurizio Pellegrino. Trapani: il Trapani Calcio o Trapani, è un club calcistico italiano fondato nel 1905 nella ciità di Trapani, con il nome di Unione Sportiva Trapanese. La società trapanese è stata rifondata nel 2002, con la denominazione di Associazione Sportiva Dilettantistica Trapani Calcio e dalla stagione 2013/14 milita nel campionato di Serie B. Il colore sociale del Trapani è il granata e le sue partite in casa vengono disputate nello Stadio Polisportivo Provinciale di Erice, aperto al pubblico dal 1960. Il dirigente sportivo Vittorio Morace è l’attuale presidente del club siciliano, mentre la panchina è gestita dal tecnico Roberto Boscaglia.

CALABRIA

Crotone: il Football Club Crotone, noto come Crotone, è la principale società calcistica della città di Crotone. Il club calabro è stato campione del girone B della Serie C1, del girone I del Campionato Nazionale Dilettanti e finalista della Supercoppa di Lega di Serie C1. Attualmente il Crotone è una delle squadre partecipanti al Campionato di Serie B. I colori sociali del Crotone sono il rosso e il blu; la sede delle partite interne è lo Stadio Ezio Scida, inaugurato nel 1946. Il presidente della società è Raffaele Vrenna e l’allenatore della squadra è Massimo Drago.

CAMPANIA

Avellino: l’Associazione Sportiva Avellino 1912, o semplicemente Avellino, è una società calcistica italiana con sede nella città di Avellino. Fondata nel 1912, la squadra campana vanta dieci campionati in Serie A, dove è rimasta per un decennio consecutivo, dal 1978 al 1988. La stagione calcistica 2014/15 sarà la sedicesima disputata dall’Avellino in Serie B. I trofei conquistati dalla squadra campana in ambito nazionale sono una Supercoppa di Lega di Prima Divisione e un Torneo Estivo. I colori sociali dell’Avellino sono il verde e il bianco e lo Stadio di appartenenza è il Partenio-Adriano Lombardi, del 1971. Il presidente del club verdebianco è Walter Taccone e l’allenatore attualmente in carica è Massimo Rastelli.

PIEMONTE

Pro Vercelli: il Football Club Pro Vercelli, detto anche Pro Vercelli, è una società calcistica italiana con sede nella città di Vercelli. Nel suo storico, la Pro Vercelli può contare sei presenze nel girone uno di Serie A e nove presenze in Serie B. Tra il 1908 e il 1922, il club piemontese vanta la conquista di sette scudetti e dalla stagione 2014-2015 partecipa attivamente al Campionato di Serie B. Il marchio ed il titolo sportivo della Pro Vercelli sono stati rilevati nel 2010 dall’Associazione Sportiva Pro Belvedere Vercelli, attuale proprietaria del club, che hanno portato la squadra nel settore professionistico della Lega Pro Seconda Divisione. La nuova squadra è riuscita a conquistare la promozione in Serie B, dopo 64 anni di assenza. Il colore sociale del club piemontese è il bianco e la sede sportiva delle partite in casa è lo Stadio Silvio Piola, inaugurato nel 1932. Il presidente della società è Massimo Secondo, mentre l’allenatore è Cristiano Scazzola.

PUGLIA

Bari: il Football Club Bari 1908, o Bari, è la società calcistica della città di Bari. La squadra ha partecipato a ben trenta edizioni del Campionato di massima serie ed ha conquistato due Campionati di Serie B, un Campionato di Serie C, un Campionato di IV Serie ed una Coppa Mitropa. I colori sociali del Bari sono il bianco e il rosso con la cresta del gallo, ragione per la quale i giocatori baresi sono soprannominati anche galletti. Lo stadio di appartenenza dei biancorossi è il San Nicola, terminato nel 1990. La presidenza della società barese è attualmente affidata a Gianluca Paparesta, mentre la panchina è stata assegnata a Devis Mangia.

TOSCANA

Livorno: l’Associazione Sportiva Livorno Calcio, detta anche Livorno, è una società calcistica italiana con sede nell’omonima città. Fondata nel 1915 come Unione Sportiva Livorno, fu successivamente rifondata nel 1991, con la denominazione attuale. Nella stagione 1919/20, grazie al raggiungimento della finale nazionale, fu una delle squadre ad essere ammessa al primo Campionato di calcio di Serie A, dove ottenne un ottimo secondo posto. In ambito nazionale il Livorno ha conquistato due Campionati di Serie B, una Coppa Italia Serie C Lega Pro, mentre in ambito europeo vanta la partecipazione alla Coppa UEFA nel 2006/07. Il colore sociale del club livornese è l’amaranto e la sede delle partite interne è lo Stadio Armando Picchi, del 1935. Aldo Spinelli è l’attuale presidente e l’allenatore è Carmine Gautieri.

Related Articles

Caccia grossa al voto cutrese

Attualità I cittadini di origine cutrese residenti a Reggio città sono stimati in almeno cinquemila, più alcune altre migliaia in provincia. Ci sono quelli arrivati dalla Calabria già 30-40 anni fa e quelli di seconda o terza generazione. Un bacino elettorale consistente, corteggiato da molti candidati sindaco in vista delle[…]

Read More »